Home | Dove siamo | Quando | Corsi | Foto | Scritti | Eventi | Operatori
 
Corsi: un percorso formativo articolato su tre anni, il primo amatoriale, il secondo e terzo per operatori

Primo anno
:
è suddiviso in una prima parte (corsi introduttivo, A, B) di 75 ore totali e in una seconda (C) di 105.

Prima parte:
ha come obiettivo quello di imparare a sentire il proprio corpo come un insieme coordinato e armonico per potere effettuare buone pressioni.
Il programma comprende: il contatto - le posture principali dello Shiatsu - le tecniche di pressione - uso di palmo, pollice, gomito - l’attenzione al respiro - le sequenze di trattamento in posizione prona, supina, laterale e seduta - differenziazione delle pressioni sulla base della percezione - elementi di storia dello Shiatsu e di Medicina Tradizionale Cinese (MTC).

Seconda parte:
si sperimenta e si impara a conoscere il flusso energetico, la sua collocazione e la sua qualità e a interagire con esso. L’energia si muove lungo canali, ciascuno relativo a un organo del corpo, la cui conoscenza è alla base di un trattamento Shiatsu.
Si studiano quindi i 12 canali principali, la loro collocazione, le posture per trattarli, come percepirli.
Non esiste flusso energetico però, se non si colloca l’uomo all’interno della natura, dei suoi cicli e delle sue leggi: salute significa riconoscersi all’interno dell’ordine naturale e rispettarsi in questo ordine. Ecco allora che studiamo i principi Yin e Yang, motori del movimento energetico, e i 5 movimenti energetici Terra, Legno, Fuoco, Metallo e Acqua e le loro manifestazioni nell’uomo, insieme a cenni di anatomia (muscoli, ossa, articolazioni, colonna vertebrale e cenni sugli organi).